La poesia di un corpo di 100 anni, negli scatti di Anastasia Pottinger

by • 20 Giugno 2014 • Fotografia, IspirazioneComments (0)1766

Il progetto fotografico Centenarians di Anastasia Pottinger è nato per caso. Ebbe l’occasione di fotografare una donna di 101 anni, che le si era offerta volontariamente per degli scatti di nudo, con l’unica richiesta di non esser riconoscibile dalle foto.

Una volta viste le immagini realizzate, Anastasia si è resa conto di esser davanti a qualcosa di speciale: non solo una raffigurazione di una forma anatomica ma anche un qualcosa di estremamente emotivo. Quando ha iniziato a esporre la serie, la risposta alle immagini è stata notevole: chi si chiedeva se sarebbe diventato così, chi aveva ricordi di una persona cara, chi semplicemente si commuoveva davanti a questa umanità.

 

 

 

 

Pin It

Related Posts

Comments are closed.