Esempi di curriculum creativi (ed. 2014)… il ritorno

by • 25 Marzo 2014 • Personal BrandingComments (0)2463

Presentarsi bene, dare un’ottima impressione iniziale in settori come quello della comunicazione, delle arti visive, dei social è fondamentale: sul principio dello “show, don’t tell” quindi da qualche anno circolano cv creativi, estrosi, particolarmente ben congegnati.

Ne avevamo già parlato nel 2012, portando alcuni esempi di pregevole fattura, ma da allora i creativi non sono stati certo fermi. Ecco quindi qualche novità sul fronte curriculum.

 

Robby Leonardi, un “multidisciplinary designer” ha deciso di usare le sue abilità per creare un cv interattivo in stile videogame, con un risultato che non solo è gradevole da vedere, ma piacevole da “giocare”, che mostra esattamente le sue capacità nei vari campi.

robby leonardi

 

Vidar Olufsen invece, un graphic designer, ha puntato sull’umorismo creando un dossieraggio su sé stesso che vale la pena guardare nel dettaglio: curatissimo in ogni sua parte, dalla scelta del carattere a quella della carta, coi timbri, le macchie e tutto quello che ci aspetteremmo in un vero dossier dei servizi segreti, di sicuro non passa inosservato.

vidar olufsen

 

Anche Colm O’Connor stupisce con la sua promo box, un packaging utilizzato come curriculum “apribile” (qui tutti i passaggi); l’effetto sorpresa e la curiosità di svolgere il tutto sicuramente lasceranno traccia nei suoi potenziali datori di lavoro.

8304b2d8fd050f37d716da5fadc468b7

 

E pensare che mi capita sovente di vedere cv e promo di “creativi” nostrani in forma di video e di cartoon, o ragazzi alle prese col curriculum “formato europeo” (magari senza neppure togliere le parti esplicative di come si compila). Ecco, spero che questo possa essere d’ispirazione per chi – nel mondo della comunicazione – sta cercando di capire come emergere tra la pletora di bravi e preparati colleghi.

Pin It

Related Posts

Comments are closed.