Nikon D800: I am the big picture

by • 19 Febbraio 2012 • Fotografia, Lavoro, RisorseComments (0)1140

Dopo anni di attesa Nikon risponde finalmente alla Canon 5D MarkII con l’uscita ufficiale della D800 (sul mercato da fine Marzo). Una rivoluzionaria reflex digitale professionale in formato FX da 36,3 megapixel: rapida, intuitiva, robusta con nuovi livelli di profondità e dettaglio nelle fotografie e grande flessibilità per la registrazione di video in alta risoluzione.

Non usano mezzi termini i dirigenti Nikon: “La D800 è una reflex digitale full-frame davvero rivoluzionaria e siamo sicuri che questo prodotto spalancherà nuovi orizzonti a tutti quei fotografi che, per professione o per passione, ricercano il massimo, in ogni condizione. La nostra nuova reflex è il primo passo di Nikon nel futuro della fotografia e del video. L’incredibile risoluzione da 36,3 megapixel assicura un dettaglio mai sperimentato prima e le molte caratteristiche dedicate al video non mancheranno di conquistare addetti al lavoro ed appassionati di entrambi i settori”.

Ed ora come risponderà Canon? I rumors ci parlano già di una Canon 5D Mark III. Non ci resta che attendere…

Diminuzione del rumore

Con sensibilità ISO 100-6400, estendibile fino a 25.600 (equivalente) e 50 (equivalente), la Nikon D800 stabilisce un nuovo confine per le reflex digitali con questo livello di risoluzione. I sistemi intelligenti di riduzione del rumore sono in grado di gestire ottimamente il “rumore fotografico” senza sacrificare alcun dettaglio, assicurando un’incredibile flessibilità in tutte le condizioni di luce: le immagini, di conseguenza, risultano nitide e brillanti, anche con impostazioni ISO più elevate.

Video di qualità professionali

Per i professionisti che hanno l’esigenza di realizzare anche video di qualità professionale, la Nikon D800 offre tutta la flessibilità necessaria per un’ampia gamma di applicazioni. I filmati in full HD (1080p) possono essere registrati a 30fps, 25fps e 24fps, con opzioni 60p, 50p e 25p a 720p (la durata continua dei singoli girati video non può superare i 20 minuti). La D800, poi, per la prima volta, consente la ripresa full HD sia nel formato FX che DX, a garanzia della massima libertà di espressione. In risposta alle esigenti richieste dei video-maker professionisti, la D800 fissa un nuovo standard per la registrazione audio Hi-Fi. Oltre all’ingresso del microfono stereo esterno, l’uscita audio per le cuffie esterne consente di perfezionare l’audio separatamente, prima o durante la ripresa, per un controllo davvero ad alta fedeltà. Inoltre, è disponibile anche la configurazione line input per registratori lineari PCM.
Per coloro che necessitano del miglior risultato video per un editing di qualità professionale, la D800, in modalità live view, offre la possibilità di registrare il filmato in formato non compresso con videorecorder digitali e monitor esterni. È la prima volta che questa funzionalità è presente in una fotocamera reflex.
I dati vengono trasmessi attraverso la connessione HDMI con dimensione immagine e framerate fps scelti a menu e senza la sovrapposizione di informazioni, che possono invece essere visualizzate sul monitor TFT della fotocamera. Sono stati, inoltre, inseriti dei comodi comandi personalizzati per utilizzare la modalità live view. Anziché ruotare la ghiera di comando, con la D800 è possibile effettuare un controllo più sensibile dell’apertura diaframma mediante i pulsanti dedicati nella parte anteriore della fotocamera. Il contrassegno “indice” facilita l’assegnazione di tag ai fotogrammi importanti sulla timeline grazie all’inserimento di indicatori durante la registrazione dei filmati, per un più immediato reperimento in fase di editing.

D800E, l’alternativa definitiva

La D800E è un’edizione speciale della D800, pensata specificamente per chi è alla ricerca di un contrasto ed una nitidezza perfetta dell’immagine.
L’assenza delle proprietà anti-aliasing del filtro ottico sensore, consente di ottenere immagini straordinariamente nitide rendendo questo prodotto lo strumento ideale per i fotografi che desiderano la massima nitidezza di microcontrasto accettando il rischio di accrescere potenziali effetti moiré e falsi colori. Fatta eccezione per il filtro ottico, tutte le altre funzioni e caratteristiche corrispondono esattamente a quelle della D800.

Strumenti per liberare la creatività

La Nikon D800 dispone di una ampia gamma di strumenti pratici e creativi per tutti coloro che non hanno troppo tempo da dedicare alla post-produzione. Con la funzione filmato accelerato, la D800 estende la funzione di fotografia time-lapse consentendo al fotografo di salvare immagini come file video, con tempi di riproduzione da 24 a 36.000 volte più veloci del normale

È possibile, poi, realizzare immagini con effetto HDR (High Dynamic Range), che attraverso l’unione in un unico scatto di un’immagine sovraesposta e una sottoesposta. La gamma può essere ampliata fino a 3 EV per ottenere diversi effetti, livelli di saturazione e gradazioni di tonalità, mentre l’uniformità del bordo dove le esposizioni si fondono può essere regolata per una maggiore naturalezza.

Il controllo minuzioso della temperatura colore consente di intervenire in modo preciso sul bilanciamento del bianco ed è possibile regolare le tonalità del monitor per il live view e il bilanciamento del bianco dell’immagine scattata, affinché siano assolutamente in linea. La temperatura colore può essere impostata manualmente con incrementi di 10 Kelvin o unità Mired.
Nuova è l’opzione automatica che consente di controllare il rapporto tra tempo di posa e sensibilità ISO sulla base della lunghezza focale dell’obiettivo utilizzato.
Inoltre, è possibile scegliere tra quattro opzioni di area immagine e, per la prima volta, una fotocamera di questa fascia consente di scegliere tra diverse modalità di ritaglio, tutte con relativa maschera visibile nel mirino: 5:4 (30,0 x 24,0 mm), 1,2x (30,0 x 19,9 mm) e formato DX (23,4 x 15,6 mm). Le immagini e i filmati salvati possono essere modificati e ritoccati direttamente “on camera”.
I menu di ritocco includono una serie di utili funzioni come l’elaborazione NEF (RAW), il ridimensionamento, il controllo della distorsione, l’effetto fisheye e miniatura, la correzione occhi rossi, vari effetti filtro e la funzione sovrapposizione immagini, oltre a consentire di indicare simultaneamente il punto di inizio e fine dei filmati per poi salvarli in modo più efficiente.

Pin It

Related Posts

Comments are closed.