Dignity in Death, una campagna a favore dell’eutanasia

by • 18 Dicembre 2009 • Comunicazione, Sociale ed eticoComments (0)1241

Questa campagna di guerrilla marketing, è stata realizzata applicando sulle panchine dei parchi pubblici canadesi una serie di adesivi.
L’idea sfrutta l’usanza di donare arredi pubblici, da parte di privati cittadini, per commemorare i propri cari.

Gli adesivi riportano la descrizione di casi clinici in cui l’eutanasia avrebbe fatto risparmiare sofferenze ai diretti interessati, ma anche soldi pubblici allo stato, con il link a Dignity in Deathdignityindeath.com, un’associazione nata per promuovere la legalizzazione del suicidio assistito in Canada.

Advertising Agency: Cundari Advertising, Toronto, Canada
Creative Directors: Andy McKay, Andy Manson
Art Director: Andy McKay
Copywriter: Andy Manson
Released: November 2009

Pin It

Related Posts

Comments are closed.