Le donne italiane e il web

by • 27 Novembre 2009 • Nuovi MediaComments (0)669

Secondo lo EIAA – European Interactive Advertising Association, le internaute italiane sono esperte, consapevoli e in crescita netta
Questo almeno è quello che risulta da uno studio appena pubblicato – Digital Women – che ci regala una fotografia sulla realtà delle donne italiane su Internet.

In sintesi:

  • le donne italiane on line sono 8,3 milioni, cioè il 32% della popolazione femminile (contro una media europea del 60%), con una crescita media nell’uso di Internet è pari al 7% anno su anno;
  • la fascia demografica delle 16-34nni viaggia su una media ben superiore, pari cioè al 76%, affermandosi come la generazione decisamente più geek in Italia;
  • 67% delle donne online naviga in banda larga (71% delle 16-34nni);
  • tra i siti più visitati sono i siti di informazione (55%) i viaggi (50%) e la finanza (48%), segue poi la moda (45%), il 93% cerca prodotti in rete e il 59% acquista online.

«Il target femminile si conferma determinante, non solo perché in crescita, ma soprattutto grazie a una spiccata consapevolezza del mezzo. Hanno compreso i vantaggi dell’online per gestire con maggior efficienza la quotidianità, ampliare il proprio network, mantenersi informate e aggiornate», così ha dichiarato Alison Fennah, direttore esecutivo EIAA.

Anche se i dati sembrano incoraggianti, avere la conferma che l’alfabetizzazione informatica comprende meno della metà della popolazione italiana (20 milioni gli italiani online) e che le donne sono poco più di un terzo (8,3 milioni) non è molto confortante, soprattutto se confrontato con gli altri paesi europei.

[ via European Interactive Advertising Association ]

approfondimenti

EIIAA European Interactive Advertising Association – sito ufficiale

Pin It

Related Posts

Comments are closed.