Disegno e Design – Brevetti e creatività italiani

by • 28 Novembre 2009 • Design, Expo, IspirazioneComments (0)1264

Disegno e Design – Brevetti e creatività italianiCos’è il design? E’ la creatività al servizio della produzione industriale.
Oppure, come diceva Bruno Munari, il designer «è un progettista dotato di senso estetico, che lavora per la comunità».

In questi giorni possiamo vedere un secolo di innovazione e di design italiano, nella mostra Disegno e Design – Brevetti e creatività italiani al Museo dell’Ara Pacis in Roma.

Organizzata dalla Fondazione Valore Italia – che opera per la valorizzazione del made in Italy e del design italiano – e curata da Alessandra Maria Sette, la mostra prende le mosse dall’inizio del XX secolo e arriva alle ricerche più attuali, presentando un percorso espositivo suddiviso per settori merceologici (arredamento, moda, agroalimentare, trasporti) e scandito dai brevetti di modello e di invenzione, preziosi documenti, in gran parte inediti, conservati presso l’Archivio Centrale dello Stato e l’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi.

A rendere questo viaggio ancora più affascinante e ricco è la presenza di molti di questi oggetti brevettati e di tutti quei materiali documentari – disegni, progetti, bozzetti, filmati, pubblicità, contributi audio – relativi alle invenzioni, alle aziende, alla loro storia e ai loro protagonisti, provenienti da archivi storici e musei d’impresa, da Rai Educational, da Radio 24 e da altri archivi privati, che aiuteranno meglio a raccontare le idee e la loro realizzazione.

[ vedi la gallery ]

Devo riconoscere che la mostra è stata molto interessante. Non solo per il tuffo nel passato che ci ha consentito di fare, con oggetti della nostra infanzia arricchiti da pubblicità dell’epoca (bellissimi i cartelloni pubblicitari dipinti a mano) e dai brevetti originali, ma anche per esser venuti a conoscenza del vasto archivio di idee e di prodotti di uso comune, nati direttamente dalla creatività italiana.

Un po’ come per la precedente mostra di Bruno Munari, esci fuori dalla mostra orgoglioso della tua italianità (ma dura poco, il tempo di attraversare il semaforo sul Lungotevere).
Comunque è una mostra da vedere. Consigliatissima.

Museo dell’Ara Pacis, Roma
5 Novembre 2009 – 31 Gennaio 2010

Orario Da Martedì a Domenica dalle ore 9.00 alle ore 19.00. Chiuso Lunedì. La biglietteria chiude un’ora prima.

Biglietto d’ingresso Intero € 6,50 / Ridotto € 4,50

Informazioni 060608 tutti i giorni dalle 9.00 alle 21.00

Approfondimenti

Disegno e Design – sito ufficiale
Museo dell’Ara Pacis – presentazione ufficiale
Musei in Comune Roma – articolo sul blog

Pin It

Related Posts

Comments are closed.